Il Corsivo di Daniele Biacchessi

40 Episodes
Subscribe

By: Giornale Radio

"Il Corsivo" a cura di Daniele Biacchessi non è un editoriale, ma un approfondimento sui fatti di maggiore interesse che i quotidiani spesso non raccontano. Un servizio in punta di penna che analizza con un occhio esperto quell'angolo nascosto delle notizie di politica, economia e cronaca. Per i notiziari sempre aggiornati ascoltaci sul sito: https://www.giornaleradio.fm oppure scarica la nostra App gratuita: iOS - App Store - https://apple.co/2uW01yA Android - Google Play - http://bit.ly/2vCjiW3 Resta connesso e segui i canali social di Giornale Radio: Facebook: https://www.facebook.com/giornaleradio.fm/ Instagram: h...

La nuova battaglia contro il Coronavirus. Record di contagi e incidenza | 02/07/2022 | Il Corsivo
Yesterday at 1:00 AM

A cura di Daniele Biacchessi Dopo due anni e mezzo, la bestia del Covid è ancora qui con noi, non è stata sconfitta e miete ancora vittime. Ci sono quasi un milione di positivi e tutti gli indicatori principali restano in peggioramento nel confronto settimanale. Lombardia e Lazio sono le due regioni con il maggior incremento nelle 24 ore, rispettivamente con 11.575 e 11.529 nuovi casi. Oltre 10mila diagnosi anche in Campania. Anche su scala europea l’aggiornamento delle mappe del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc) parla di aumento di incidenza, Rt e ricoveri per la diffusione della variante Omic...


Draghi e la tenuta della sua maggioranza | 01/07/2022 | Il Corsivo
Last Friday at 2:00 AM

A cura di Daniele Biacchessi La maggioranza che sostiene il Governo tecnico a guida Mario Draghi è ormai ai ferri corti e la possibilità di una crisi politica è elevatissima. Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle, accusa il premier Mario Draghi di aver chiesto a Beppe Grillo di rimuoverlo dal Movimento ("un'intromissione grave"), e chiede un chiarimento politico. Conte è salito al Colle per un colloquio con il capo dello Stato Sergio Mattarella. Draghi, intanto, smentisce le pressioni sul Movimento, ma deve lasciare in anticipo il vertice Nato organizzato nella capitale spagnola per tornare a Roma e riferire l'evoluzione della situazione politica al Pres...


Nasce la nuova Nato anti Putin | 30/06/2022 | Il Corsivo
Last Thursday at 2:00 AM

A cura di Daniele Biacchessi Nasce a Madrid la nuova Nato, I Paesi membri adottano il cosiddetto "Strategic Concept 2022" che prevede un incremento di truppe e strutture in Europa. Ci saranno una rinnovata base strategica in Polonia, un dispiego di forze notevoli in Romania e un aumento di intervento in Italia, Germania e Spagna. In particolare, gli Stati Uniti invieranno in Italia un battaglione per la difesa aerea a corto raggio composto da 65 militari. Il gruppo, precisa il dipartimento della difesa Usa, è un'unità subordinata al battaglione per la difesa aerea a corto raggio stanziato in Germania. Per quanto riguarda l'allargamento de...


G7 contro Putin, ma cibo e prodotti agricoli restano fuori dalle sanzioni | 29/06/2022 | Il Corsivo
Last Wednesday at 2:00 AM

A cura di Daniele Biacchessi Putin non deve vincere. Così il G7 chiude il suo vertice di Elmau in Germania ritrovando l'unità nell'azione contro il nemico comune, la Russia, e offrendo all'Ucraina il massimo del sostegno economico e militare. Ma, ci sono tanti ma. I Paesi del G7 continueranno a garantire che i pacchetti di sanzioni non siano rivolti al cibo e consentano il libero flusso di prodotti agricoli, anche dalla Russia, nonché la fornitura di assistenza umanitaria. Per quanto riguarda il petrolio, il G7 avvierà azioni fino ad un possibile divieto completo di tutti i servizi che consentano il tras...


Dopo il voto amministrativo, il centrodestra si ritrova più piccolo | 28/06/2022 | Il Corsivo
Last Tuesday at 2:00 AM

A cura di Daniele Biacchessi Dopo una sconfitta elettorale le ore sono sempre quelle più incerte. C'è chi mette in campo un mea culpa da schieramento sfilacciato. "Spiace per le città perse", dice Matteo Salvini. "Basta litigare, vediamoci al più presto", sostiene Giorgia Meloni. Intanto Berlusconi convoca i vertici di Fi per fare il punto sulle elezioni amministrative. Ma c'è chi esulta come il segretario del Pd Enrico Letta: "Grande successo del Pd e del centrosinistra". La verità sta come sempre nel mezzo. I dati reali segnalano un crollo netto dell'affluenza, ridotta al 42%: vuol dire che ai seggi si sono presen...


Il futuro del M5s torna nelle mani di Beppe Grillo | 27/06/2022 | Il Corsivo
Last Monday at 2:00 AM

A cura di Daniele Biacchessi Il futuro del M5s torna nelle mani di chi quel progetto politico lo aveva inventato, insieme a Casaleggio, cioè Beppe Grillo. Non poteva andare in modo diverso. Beppe Grillo sarà a Roma già oggi pomeriggio. Dovrà incontrare il presidente Giuseppe Conte e altri esponenti del Movimento. Secondo i piani originari, Grillo sarebbe dovuto scendere nella capitale martedì, dopo aver rinviato, in seguito alla scissione di Luigi Di Maio, la visita fissata in precedenza a giovedì scorso. Ma Grillo troverà una situazione ingarbugliata sul piano politico e deteriorata sotto il profilo della leadership. Il progetto "Insieme...


Egoismi piccoli piccoli | 25/06/2022 | Il Corsivo
06/25/2022

A cura di Ferruccio Bovio Sembra allontanarsi sempre più l’ipotesi di una riunione straordinaria del Consiglio d’Europa – da tenersi al più presto - per discutere sulla proposta avanzata da Mario Draghi (e sostenuta da Francia, Grecia, Spagna e Portogallo) di arrivare a fissare un prezzo massimo per il gas importato dalla Russia. Al momento, nonostante le insistenze del nostro premier, non sono stati inseriti in calendario meeting diversi da quello che è previsto addirittura per il 20 ed il 21 ottobre. Pertanto, se non capita qualcosa di veramente inatteso, dell’idea di Draghi se ne parlerà solamente tra quattro mesi, quando cioè il caro...


Un vuoto da colmare | 24/06/2022 | Il Corsivo
06/24/2022

A cura di Ferruccio Bovio La scissione dei Cinque Stelle era ormai nell’aria da qualche mese, però, adesso che si è consumata sul serio, la domanda che sono in molti a porsi è quella che riguarda la fine che faranno i milioni di voti che, soltanto quattro anni fa, avevano consegnato il primato dei seggi parlamentari proprio a quella forza politica - allora carica di entusiasmo e di grandiosi propositi - che, invece, oggi sta rassegnatamente dissolvendosi. Non pochi parlamentari ed elettori si erano già accasati altrove: chi a destra, chi in liste e gruppi autonomi e chi nell’area della sinistra...


Di Maio compromette il “campo largo” di Enrico Letta | 23/06/2022 | Il Corsivo
06/23/2022

A cura di Ferruccio Bovio La scissione dei 5 Stelle è destinata a produrre effetti su tutto il nostro sistema politico, a partire dal governo Draghi, oggi oggettivamente meno saldo persino di quanto lo fosse prima, nonostante la sua orgogliosa determinazione a rimanere in vita per portare positivamente a compimento tutti gli impegni che aveva assunto al momento della sua formazione (come il rilancio dell’economia ed il superamento della pandemia). Adesso, con la nuova situazione venutasi a creare nell’area politica che all’inizio della legislatura costituiva la più ampia rappresentanza parlamentare, Mario Draghi rischia, infatti, di venire a trovarsi nella condizio...


Si è proprio rotto il giocattolo di Grillo | 22/06/2022 | Il Corsivo
06/22/2022

A cura di Ferruccio Bovio Si è, quindi, consumata la quasi inevitabile scissione all’interno del Movimento 5 Stelle. Nelle ultime ore è, infatti, avvenuta una raccolta di firme tra i deputati ed i senatori pentastellati per la costituzione di gruppi parlamentari che facciano riferimento al ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ormai da tempo in conflitto aperto con la componente grillina che punta, invece, su Giuseppe Conte, contestando all’ex capo politico del Movimento di essersi lasciato del tutto ammaliare dalle sirene politiche del premier Mario Draghi. A Montecitorio risultano disposti a seguire Di Maio nella sua nuova avventura addirittura 60 deputati, mentre al Sen...


Gli sbagli di Macron | 21/06/2022 | Il Corsivo
06/21/2022

A cura di Ferruccio Bovio I risultati delle elezioni politiche francesi smentiscono le aspettative di Macron, il quale aveva sperato che, a favore di “Ensemble” (la coalizione che a lui fa riferimento), giocasse un effetto trascinamento derivante dalle recentissime Presidenziali. Effetto che è, invece, sicuramente mancato, avendo il raggruppamento macroniano perso quasi 100 seggi – scendendo dai 341 eletti nel 2017 ai 245 di domenica scorsa – ed essendosi collocato, comunque, ben al di sotto della quota 289 necessaria per avere la maggioranza assoluta dell’Assemblea Nazionale. Certo, Ensemble rimane ancora il primo schieramento parlamentare, ma ciò nonostante non c’è dubbio sul fatto che Emmanuel Macron esca da questa tornata...


Addio a Forza Italia | 20/06/2022 | Il Corsivo
06/20/2022

A cura di Ferruccio Bovio Lui, per Forza Italia, non è certamente un parlamentare di secondo piano, essendo stato addirittura ministro per i Rapporti col Parlamento dal 2008 al 2011 nell’ultimo governo Berlusconi. Per cui la lettera con la quale Elio Vito ha comunicato alla Presidenza della Camera le sue dimissioni da deputato è destinata, sicuramente, a lasciare il segno. Specialmente per le argomentazioni addotte per motivare un passo così clamoroso da parte di un politico che venne eletto, per la prima volta, nel 1992 (nelle liste radicali) e che poi, aderendo al nuovo partito fondato nel 94 dal Cavaliere di Arcore, ne fu capogruppo alla...


Via libera dell'Ue alle candidature di Ucraina e Moldavia per l'ingresso in Europa | 18/06/2022 | Il Corsivo
06/18/2022

A cura di Daniele Biacchessi Non sarà un percorso breve, bensì lungo e irto di ostacoli, ma il primo step è stato avviato. La Commissione Ue ha dato il via libera formale alle candidature di Ucraina e Moldavia per l’ingresso nell’Unione. I criteri di adesione prevedono che il paese candidato abbia istituzioni stabili, che garantiscano la democrazia, lo stato di diritto, i diritti umani e la protezione delle minoranze. La decisione finale spetta ora ai capi di Stato e di governo dell'Unione europea che si riuniranno la settimana prossima a Bruxelles. "Non siamo al punto in cui raccomandiamo al Consigl...


Fed e Bce non convincono i mercati finanziari | 17/06/2022 | Il Corsivo
06/17/2022

A cura di Daniele Biacchessi Le manovre di Fed e Bce non convincono i mercati finanziari, tanto che tornano le vendite sulle Borse mondiali, calano i future sugli indici americani scende l'euro sotto quota 1.04 dollari e volano all'1.8% i rendimenti dei bond tedeschi. Non solo. Oltre a Fed e Bce, la banca centrale svizzera alza a sorpresa il costo del denaro e si registra il quinto rialzo consecutivo della Banca d'Inghilterra. Il mercato torna a preoccuparsi per il mix tra recessione e inflazione con la guerra in Ucraina che non ileva prospettive di pace e la crisi energetica che penalizza...


5,6 milioni di italiani restano in povertà assoluta | 16/06/2022 | Il Corsivo
06/16/2022

A cura di Daniele Biacchessi I dati Istat certificano che una parte degli italiani vivono nell'assoluta precarietà. 5,6 milioni restano da almeno due anni nella povertà assoluta, uno su dieci. La tendenza coinvolge 1,9 milioni di nuclei familiari. Secondo l’Istituto di statistica, si confermano “sostanzialmente i massimi storici toccati nel 2020, anno d’inizio della pandemia dovuta al Covid-19”. In questa fascia di povertà assoluta si trovano poco meno di 1,4 milioni di bambini e ragazzi sotto i 18 anni. L’incidenza varia dall’11,4% del Centro al 16,1% del Sud. La sostanziale stabilità di questi dati dal 2020 al 2021, secondo l’Istat, è dovuta a diversi fattori. Tra le varie cause...


16/06/2022 | Il Corsivo
06/16/2022

"Il Corsivo" a cura di Daniele Biacchessi non è un editoriale, ma un approfondimento sui fatti di maggiore interesse che i quotidiani spesso non raccontano. Un servizio in punta di penna che analizza con un occhio esperto quell'angolo nascosto delle notizie di politica, economia e cronaca.Per i notiziari sempre aggiornati ascoltaci sul sito: https://www.giornaleradio.fm oppure scarica la nostra App gratuita: iOS - App Store - https://apple.co/2uW01yA Android - Google Play - http://bit.ly/2vCjiW3 Resta connesso e segui i canali social di Giornale Radio: Facebook: https://www.facebook.com/giornaleradio.fm/ Instagram: h...


Fdi si afferma nel Nord e batte ovunque la Lega | 15/06/2022 | Il Corsivo
06/15/2022

A cura di Daniele Biacchessi Ci sono due vincitori (Fratelli d'Italia e il Pd) e due sconfitti (Lega e M5s), nel test elettorale amministrativo di domenica. Ora che i dati reali di sindaci e liste sono tutti disponibili, risulta più chiara l'analisi del voto che ha coinvolto 971 comuni e quasi 9 milioni di italiani. Facciamo alcuni esempi. A Genova, Fdi è al 9,3% (nella scorsa tornata amministrativa nel 2017 era al 5,3%) contro il 6,8% del Carroccio (cinque anni fa al 13%). La stessa tendenza si registra a La Spezia con il partito della Meloni al 9,8% contro il 7,9% del Carroccio. Ma se si sposta lo sguardo in...


Il centrodestra vince a Palermo, Genova, L'Aquila. Fdl supera la Lega a Parma e Verona dove è in testa il centrosinistra | 14/06/2022 | Il Corsivo
06/14/2022

A cura di Daniele Biacchessi Anche i dati reali confermano le tendenze espresse dagli exit poll sull'esito delle amministrative comunali. Il centrodestra si afferma a Palermo, Genova, L'Aquila, Catanzazo. A Parma e Verona è in testa il centrosinistra e Fdl supera la Lega. Il centrodestra unito, con prevalenza Fdl, indica la tendenza dei sondaggi nazionali anche su scala locale. La coalizione PD/M5s risulta debole in larga parte del paese. In particolare, il primo turno delle amministrative riguardava 971 comuni, di cui 829 con popolazione pari o inferiore a 15mila abitanti e 142 sopra i 15mila abitanti. In questi ultimi il sistema elettorale p...


Il flop dei cinque referendum sulla giustizia | 13/06/2022 | Il Corsivo
06/13/2022

A cura di Daniele Biacchessi Tutto è andato secondo le previsioni. È fallita l'operazione politica di Lega, Radicali e Italia Viva sui cinque referendum che riguardano la giustizia. Gli italiani non si sono presentati alle urne e i no sono comunque molti. Cosa non ha funzionato? Più volte nel corso degli anni siamo stati chiamati ad esprimere la nostra opinione su temi importanti attraverso lo strumento del referendum, ma le nostre decisioni non sono state prese in considerazione, non hanno contato nulla. Ad esempio, quando nel 2011 il 94% degli elettori hanno stabilito che l'acqua è un bene comune, un servizio pubblico, e poi hanno fatt...


Speriamo di non dovercene pentire | 11/06/2022 | Il Corsivo
06/11/2022

A cura di Ferruccio Bovio Come è noto, il Parlamento Europeo si è appena pronunciato in favore dello stop alle vendite delle auto a benzina, diesel, metano (e persino ibride) entro il 2035. Bruxelles e Strasburgo puntano, quindi, apertamente sui veicoli elettrici, facendo però, secondo alcuni, un grosso regalo alla Cina che - in quanto a batterie ed altri componenti indispensabili per la mobilità elettrica - è, oggettivamente, molto più avanti di noi. Non che ci volesse molta fantasia ad immaginare che a prevalere sarebbe stata la svolta legislativa imposta da quell’ideologia verde che, da un po’ di tempo a questa parte, sembra essersi im...


Draghi, Macron ed i “piccoli” partiti italiani | 10/06/2022 | Il Corsivo
06/10/2022

A cura di Ferruccio Bovio Nel lungo incontro che li ha visti discutere fin oltre la mezzanotte, Mario Draghi ed Emmanuel Macron hanno certamente avuto modo di affrontare svariati argomenti. Alcuni li vedono assumere atteggiamenti non del tutto coincidenti, come, ad esempio, quello inerente l’estensione dell’Unione Europea ai Paesi balcanici su cui il presidente francese è piuttosto cauto, oppure quello che concerne la linea da seguire nella questione ucraina, a proposito della quale il nostro premier - rispetto a Macron - sembra sensibilmente più vicino alle posizioni di Biden e di Boris Johnson. C’è però un altro tema che, invece, ac...


Il grano bloccato in Ucraina e l’appello dell’UNICEF | 09/06/2022 | Il Corsivo
06/09/2022

A cura di Ferruccio Bovio L’esito dell’attesissimo incontro tra il ministro degli esteri russo Sergej Lavrov ed il suo collega turco Mevlut Cavusoglu non può essere giudicato negativamente, anche se è mancato il tanto auspicato annuncio relativo allo sblocco delle forniture di cereali da parte di Mosca e di Kiev. Turchia e Russia hanno, infatti, raggiunto un accordo di massima, in base al quale alla marina militare di Ankara saranno affidati compiti di sminamento e di scorta delle navi cariche di grano che attraverseranno il Mar Nero. I due ministri sono, inoltre, d'accordo sul coinvolgimento delle Nazioni Unite e sulla...


A pensar male si fa peccato... | 08/06/2022 | Il Corsivo
06/08/2022

A cura di Ferruccio Bovio Destano stupore e indignazione le affermazioni attraverso le quali l’ex presidente russo ed oggi vice capo del Consiglio di sicurezza nazionale, Dimitrij Medvedev, ha spiegato il perché di certe sue posizioni, spesso così ostili nei confronti degli occidentali. Affidando la sua risposta ad un post pubblicato su Telegram, Medvedev, ha, infatti, chiarito che lui gli occidentali li odia, perché sono dei bastardi e dei degenerati che vogliono la morte della Russia e, pertanto, finché vivrà cercherà di fare tutto il possibile affinché spariscano. D’altra parte, per chi ha occasione di leggere i suoi frequenti i...


Un referendum piccolo piccolo | 07/06/2022 | Il Corsivo
06/07/2022

A cura di Daniele Biacchessi Il 12 giugno, insieme al voto amministrativo che coinvolge 978 comuni, si tengono i referendum abrogativi sulla giustizia, voluti da radicali, Lega e altri. Nonostante le proteste dei promotori, lo sciopero della fame, il sistema mediatico ha certamente ignorato l'appuntamento referendario. Lo ha fatto in modo deliberato con il chiaro intento di farlo fallire. Infatti, a meno di colpi di scena, le possibilità che i referendum superino il quorum sono ridotte al minimo storico. Eppure i quesiti sono importanti. Le questioni riguardano l’incandidabilità dei politici condannati, i motivi per i quali si può mettere in carcere o in...


Due stragi al giorno | 06/06/2022 | Il Corsivo
06/06/2022

A cura di Ferruccio Bovio Tre persone sono rimaste uccise e altre 11 ferite in una sparatoria a Filadelfia. L’ennesima follia è avvenuta all’incrocio tra due strade solitamente frequentate dalla movida locale. La polizia ha riferito che quattordici persone sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco e portate negli ospedali della zona: tre di esse - due uomini e una donna - sono state dichiarate decedute subito dopo il ricovero, con ferite multiple da arma da fuoco. Come fossero del tutto indifferenti dinanzi alle stragi che hanno funestato il loro Paese negli ultimissimi giorni, gli Americani continuano imperterriti ad ar...


7 anni di vita in più | 04/06/2022 | Il Corsivo
06/04/2022

A cura di Ferruccio Bovio Il grado di attenzione – più o meno disinteressata – che si è focalizzato sullo stato di salute di Vladimir Putin ha conosciuto, negli ultimissimi mesi, una crescita veramente esponenziale. Roba da far impallidire tutte le amorevoli ansie che buona parte della stampa internazionale dedica ai malori che, ogni tanto, affliggono la regina Elisabetta. Ad aprile il presidente russo sarebbe stato operato di un tumore al pancreas, cosa che però non gli ha, stranamente, impedito di partecipare il 9 maggio alla tradizionale parata militare con cui a Mosca si festeggia la vittoria dell’Armata Rossa sul nazismo. Allora forse è una grave...


Salvini conferma i suoi contatti con Mosca, la farsa prosegue | 03/06/2022 | Il Corsivo
06/03/2022

A cura di Daniele Biacchessi Di due l'una. O il leader della Lega Matteo Salvini agisce da solo e in modo incontrollato nel tentativo di convincere i russi a siglare un accordo di cessate il fuoco, oppure il Governo di cui fa parte è a conoscenza del suo piano. Salvini ha confermato che, nonostante le critiche mosse da Pd e M5s, i contatti con Mosca proseguono. Ha rivendicato il diritto dovere di incontrare chi vuole nel segno della pace. Ma può un segretario di un partito promuovere un piano della pace senza l'assenso del Presidente del Consiglio Mario Draghi, il mi...


La festa della Repubblica e la Costituzione non ancora applicata | 02/06/2022 | Il Corsivo
06/02/2022

A cura di Daniele Biacchessi Tra il 2 e il 3 giugno 1946, gli italiani scelgono attraverso un referendum la Repubblica costituzionale come sistema politico italiano. L'opzione monarchica viene definitivamente sconfitta, dopo 85 anni di regno della dinastia dei Savoia, di cui venti di dittatura fascista, conclusa durante la Seconda Guerra mondiale. Al referendum partecipano per la prima volta le donne e il nuovo corso determina la scelta dei componenti dell'Assemblea Costituente a cui viene affidato il difficile compito di redigere la Carta Costituzionale. Ma l'Italia rimane divisa in due, perché nel Nord prevale la Repubblica, mentre nel Sud la monarchia è prevalente, e lo sc...


Salvini, Capuano, il mancato viaggio a Mosca | 01/06/2022 | Il Corsivo
06/01/2022

A cura di Daniele Biacchessi C'è maretta nella Lega. Un signore chiamato Antonio Capuano, ex parlamentare di Forza Italia e consulente dell'ambasciata russa, si presta ad organizzare il viaggio del leader della Lega Matteo Salvini a Mosca. L'idea è quella di presentare ai russi un piano di pace in quattro punti, con una sede di trattative neutrale e tre garanti: i vertici istituzionali di Italia, Francia e Germania, più un garante morale. Lo scopo dichiarato è quello di ottenere un immediato cessate il fuoco. Draghi e il consiglio dei ministri non sono informati, ma Putin pare sia a conoscenza della mossa di Salv...


Salvini fermo alla stazione | 31/05/2022 | Il Corsivo
05/31/2022

A cura di Ferruccio Bovio Il viaggio di Salvini, il quale sembrava già pronto con la valigia in mano a partire per Mosca, è, per il momento, rinviato o, forse, addirittura cancellato. L'iniziativa di andare in Russia per parlare di guerra e di diplomazia, non ha, infatti, riscosso alcun entusiasmo: né, come è ovvio, da parte del Governo che si è sentito inspiegabilmente scavalcato, né – e qui la cosa si fa un po’ più grave – all’interno della Lega, nella quale si è registrata, al contrario, solamente una serie di fredde prese di distanza rispetto alla spiazzante trovata del suo segretario politico. Meglio, dunque, far finta di nie...


Fidarsi di Putin? | 30/05/2022 | Il Corsivo
05/30/2022

A cura di Ferruccio Bovio Sembra che l’esercito russo sia ormai sul punto di impadronirsi stabilmente dell’intero territorio del Dombass: e si tratta di un risultato che coinciderebbe con quello che era stato presentato come l’obbiettivo fondamentale della “operazione militare speciale”, iniziata il 24 febbraio scorso. Per diverse settimane i governi ed i media occidentali ci hanno descritto, forse un po’ troppo ottimisticamente, una situazione sul campo che proiettava le immagini di forze armate del Cremlino allo sbando e di soldati ucraini che, grazie al loro eroismo ed agli aiuti militari di Stati Uniti ed Europa, stavano ormai marciando ve...


Eurispes: è scarsa la fiducia degli Italiani nei confronti del nostro sistema giudiziario | 28/05/2022 | Il Corsivo
05/28/2022

A cura di Ferruccio Bovio Secondo quanto emerge dal 34° Rapporto Italia dell’Eurispes, il nostro Paese si sta avvicinando all'appuntamento con i referendum sulla giustizia, con un atteggiamento di sostanziale indifferenza. Certo si tratta di quesiti complessi, che richiedono approfondimenti che non tutti hanno il tempo o la voglia di fare: per cui, forse più che di disinteresse e di disillusione sarebbe magari il caso di chiamare in causa la carenza di informazioni adeguate sui temi che saranno oggetto di consultazione referendaria il prossimo giugno. Quello che però, l’Eurispes ha rilevato chiaramente è un diffuso convincimento circa il cattivo funzionamento del nost...


Addio ad un “cavallo di razza” | 27/05/2022 | Il Corsivo
05/27/2022

A cura di Ferruccio Bovio Con la scomparsa di Ciriaco De Mita, la politica italiana perde uno degli ultimi “cavalli di razza” che le fossero rimasti. Una politica alla quale, del resto, l’ex leader democristiano ha dedicato veramente tutta la sua esistenza che, infatti, concludendosi ieri, lo ha salutato mentre era ancora impegnato a fare il sindaco di Nusco, il comune dell’avellinese in cui era nato 94 anni fa. Resterà nella memoria di molti come un personaggio che non andava troppo d’accordo con le semplificazioni: anzi, la complessità ( e magari anche la tortuosità ) di certi suoi ragionamenti non sempre lo han...


Berlusconeide | 26/05/2022 | Il Corsivo
05/26/2022

A cura di Ferruccio Bovio Al termine di una vicenda processuale che dura ormai da otto anni, dalla Procura di Milano è arrivata una richiesta molto pesante nei confronti di Silvio Berlusconi, per il quale ha chiesto una condanna a sei anni di reclusione per corruzione in atti giudiziari. Che il caso “Ruby ter” non promettesse nulla di buono per il suo maggiore imputato era parso a tutti abbastanza chiaro quando, nella sua requisitoria, la pm Tiziana Siciliano si era spinta fino a definire “schiavitù sessuale” lo stato in cui si sarebbero venute a trovare le frequentatrici delle feste che venivano organizzat...


La svolta di papa Francesco. Zuppi presidente della Cei | 25/05/2022 | Il Corsivo
05/25/2022

A cura di Daniele Biacchessi Papa Francesco prosegue nella sua rivoluzione della Chiesa moderna portando un ex prete di strada come l'arcivescovo di Bologna Monsignor Matteo Zuppi alla guida dei vescovi italiani, la Cei. Il cardinale Zuppi era il candidato più votato della terna da sottoporre al pontefice, seguito dal cardinale di Siena Paolo Lojudice e da monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale. L’annuncio è stato dato dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente uscente. «Io cerco di trovarne uno che voglia fare un bel cambiamento. Preferisco che sia un cardinale, che sia autorevole», aveva detto Francesco a Luciano Fontana, direttore del Corrie...


Ombre nere sulla strage di Capaci? | 24/05/2022 | Il Corsivo
05/24/2022

A cura di Daniele Biacchessi Non c'è pace sull'accertamento della verità per la strage di Capaci, di cui ieri ricorreva il trentesimo anniversario della morte di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta. Ora, a distanza di tutto questo tempo, vengono alla luce ombre nere dietro all'attentato. Non solo mafia, anche apparati dello Stato e altri soggetti esterni a Cosa Nostra. Stefano Delle Chiaie, il fondatore di Avanguardia nazionale e poi cofondatore dell'organizzazione di destra Ordine Nuovo, scomparso nel 2019, sarebbe stato presente insieme ad alcuni boss nei pressi dello svincolo di Capaci per un sopralluogo qualche me...


A trent'anni dalla strage di Capaci | 23/05/2022 | Il Corsivo
05/23/2022

A cura di Daniele Biacchessi Trent'anni è un tempo lungo per la memoria di un Paese. Una cifra tonda di un anniversario che ancora scava un profondo buco nero nel cuore degli italiani e determina un prima e un dopo, un segno preciso che condiziona ancora la nostra Storia. Trent'anni fa, la mafia stragista colpiva il centro nevralgico dell'antimafia con l'eccidio sull'autostrada tra Capaci e Isola delle femmine, l'uccisione di Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gran parte della loro scorta (Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro), 23 feriti. Un attentato perfetto, con 500 chilogrammi di esplosivo stipato in un cunicolo, c...


Il canto del cigno | 21/05/2022 | Il Corsivo
05/21/2022

A cura di Ferruccio Bovio È in corso di svolgimento, alla Mostra d'Oltremare a Napoli, la Convention nazionale di Forza Italia che vivrà il suo momento clou oggi verso mezzogiorno, quando prenderà la parola il fondatore e leader carismatico del Partito, Silvio Berlusconi. Il quasi ottantaseienne ex presidente del Consiglio, a dispetto dei tanti problemi di salute che, negli ultimi tempi, lo hanno spesso costretto a rinunciare ad apparire in pubblico, decide, questa volta, di partecipare all’evento in veste da protagonista, intendendo così dimostrare di essere ancora l’unico personaggio in grado di imprimere una spinta decisiva per un rilancio in grand...


Crepe evidenti sui muri di Palazzo Chigi | 20/05/2022 | Il Corsivo
05/20/2022

A cura di Ferruccio Bovio Mario Draghi ha fatto il punto, in Senato, sullo stato delle cose in Ucraina e sulla posizione assunta dal nostro Paese in merito al gravissimo conflitto in corso. Il Presidente del Consiglio ha spiegato che, giunti ormai all’ottantacinquesimo giorno di una guerra che - almeno nelle intenzioni di chi l’ha scatenata - avrebbe dovuto rivelarsi brevissima, la Federazione Russa si è ritirata da ampie zone inizialmente occupate, dovendo prendere realisticamente atto del fatto che la sua avanzata procede molto più lentamente del previsto. I Russi – ha detto Draghi - si sono ritirati da alcune aree per...


Il giorno di Mario Draghi in Parlamento sull'invio di nuove armi a Kiev | 19/05/2022 | Il Corsivo
05/19/2022

A cura di Daniele Biacchessi Oggi il Presidente del Consiglio Mario Draghi è atteso al Senato e alla Camera, per riferire sul nuovo invio di armi a Kiev, sul viaggio negli Stati Uniti, sui suoi incontri con il Presidente americano Joe Biden. Per impedire un voto vero e proprio, e veder affiorare le tante differenze nella maggioranza, la diplomazia politica ha scelto la formula del "premier time". Un cavillo, un artifizio più volte utilizzato nel passato che depotenzia ogni tentativo di mettere in difficoltà l'asse che tiene in piedi l'esecutivo guidato da Draghi. In aula quindi dovrebbero esserci domande e risposte, pro...